SISTRI: sanzioni applicabili dal 1° aprile 2015

SISTRI: sanzioni applicabili dal 1° aprile 2015

Potranno essere applicate dal 1° aprile 2015 le sanzioni per la mancata iscrizione al SISTRI e per l’omesso pagamento dei relativi contributi. Lo ha stabilito la legge di conversione del decreto Milleproroghe 2015, che ha fatto slittare di altri due mesi il termine originariamente previsto dal provvedimento (1° febbraio 2015); è stata invece mantenuta inalterata la previsione della proroga al 31 dicembre 2015 sia della moratoria sulle altre sanzioni relative al SISTRI, sia della durata del periodo transitorio “a doppio binario” degli obblighi SISTRI, durante il quale gli operatori sono tenuti a rispettare le regole del nuovo Sistema informatico di controllo unitamente ai tradizionali adempimenti della tracciabilità dei rifiuti. Per le altre sanzioni e per la piena operatività del SISTRI, il nuovo orizzonte temporale è il 2016.